Any exposure to fluconazole during pregnancy increases risk for spontaneous abortions (Italiano)

March 04, 2019
3 min read

Save

Source/Disclosures

Published by:

Source:

Berard A, et al. CMAJ. 2019;doi:10.1503/cmaj.180963.,

AGGIUNGI ARGOMENTO AGLI AVVISI E-MAIL
Ricevi un’email quando nuovi articoli vengono pubblicati su
Fornisci il tuo indirizzo email per ricevere un’email quando nuovi articoli vengono pubblicati su .

Subscribe

AGGIUNTO AGLI AVVISI E-MAIL
Hai aggiunto con successo ai tuoi avvisi. Riceverai un’e-mail quando viene pubblicato un nuovo contenuto.
Clicca qui per gestire gli avvisi e-mail

Hai aggiunto con successo ai tuoi avvisi., Riceverai un’e-mail quando viene pubblicato un nuovo contenuto.
Clicca qui per gestire gli avvisi e-mail
Torna a Healio
Non siamo stati in grado di elaborare la tua richiesta. Riprova più tardi. Se si continua ad avere questo problema si prega di contattare [email protected],
Torna a Healio

Qualsiasi esposizione materna al fluconazolo durante la gravidanza — sia in dosi basse che alte — può aumentare il rischio di aborto spontaneo e fluconazolo ad alte dosi durante il primo trimestre può aumentare il rischio di anomalie della chiusura del setto cardiaco, i ricercatori hanno riportato di recente nel Canadian Medical Association Journal.,

Nel 2011, la FDA ha emesso un avviso di sicurezza per il fluconazolo nelle donne in gravidanza, affermando che alte dosi di antimicotico assunto nel primo trimestre possono essere associate a “una serie rara e distinta di difetti alla nascita”, anche se il rischio non sembra essere associato a basse dosi usate per trattare le infezioni vaginali del lievito, ha detto,

La Infectious Diseases Society of America ha pubblicato linee guida riviste nel 2015 sul trattamento e la gestione dell’infezione invasiva da Candida, inclusa la raccomandazione che diversi trattamenti, incluso il fluconazolo, “siano evitati nelle donne in gravidanza, specialmente quelle nel primo trimestre, a causa della possibilità di difetti alla nascita associati al loro uso.”E nel 2016, dopo che uno studio danese ha mostrato un’associazione tra il farmaco e il rischio di aborti spontanei, la FDA ha detto che avrebbe esaminato la sicurezza del fluconazolo orale nelle donne in gravidanza.,

” Il trattamento con fluconazolo ad alte dosi in gravidanza è stato collegato a un modello distinto di difetti craniofacciali, scheletrici e cardiaci. Gli studi sugli animali hanno confermato la teratogenicità del fluconazolo ad alte dosi”, ha scritto Anick Bérard, PhD, professore di farmacia presso l’Università di Montreal e ricercatore presso il Centro di ricerca CHU Sainte-Justine, e colleghi nello studio CMAJ.,

“In particolare, l’uso di fluconazolo ad alte dosi durante la gravidanza è stato collegato a un modello di malformazioni congenite importanti simili alla sindrome di Antley-Bixler, una malattia genetica associata a ridotta attività di a causa di mutazioni genetiche. Come tale, l’uso di fluconazolo ad alte dosi durante la gravidanza è controindicato.”

Tuttavia,” il fluconazolo a basso dosaggio è spesso usato in gravidanza, dato che la candidosi vulvovaginale in gravidanza può essere più grave e resistente al trattamento”, hanno scritto.,

Bérard e colleghi hanno condotto tre studi di caso-controllo all’interno della coorte di gravidanza del Quebec per esaminare l’effetto dell’esposizione a fluconazolo a basso (150 mg o meno) e ad alte dosi (più di 150 mg) durante la gravidanza sul verificarsi di aborti spontanei, malformazioni congenite maggiori e nati morti. Hanno identificato le donne esposte a basse e alte dosi di fluconazolo e abbinato ogni caso di aborto spontaneo o di nati morti con un massimo di cinque controlli, secondo lo studio. Tutti i bambini liveborn sono stati considerati come controlli per i casi di malformazione congenita.,

INTERRUZIONE DI PAGINA

In totale, 320.868 gravidanze sono state incluse nell’analisi degli aborti spontanei, 226.599 nell’analisi delle principali malformazioni congenite e 7.832 nell’analisi dei nati morti, hanno riferito Bérard e colleghi. Secondo lo studio, il 69,5% delle donne esposte al fluconazolo durante la gravidanza ha ricevuto fluconazolo a basse dosi e il resto delle donne ha ricevuto una dose superiore a 150 mg.,

I risultati dello studio hanno mostrato che l’uso di fluconazolo orale all’inizio della gravidanza era associato ad un aumentato rischio di aborto spontaneo sia in dosi basse (n=345; aggiustato OR = 2,23; 95% CI, 1,96–2,54) che alte (n=245; aggiustato OR = 3,20; 95% CI 2,73–3,75) rispetto a nessuna esposizione.

Inoltre, ” L’esposizione al fluconazolo durante il primo trimestre non ha aumentato il rischio di malformazioni congenite maggiori complessive; tuttavia, l’esposizione ad una dose elevata durante il primo trimestre è stata associata ad un aumentato rischio di anomalie della chiusura del setto cardiaco (aggiustato OR = 1.,81, 95% CI 1.04–3.14; 13 casi esposti) rispetto a nessuna esposizione”, hanno scritto Bérard e colleghi. “Non è stata trovata alcuna associazione tra l’esposizione al fluconazolo durante la gravidanza e il rischio di nati morti.”

In un commento correlato, Vanessa Cristine Paquette, PharmD e Chelsea Elwood, MD, del British Columbia Women Hospital and Health Centre, hanno affermato che lo studio “convalida ciò che è già noto sull’uso del fluconazolo orale in gravidanza: può essere associato all’aborto spontaneo ma non alla nascita morta., Lo studio ribadisce le pratiche di prescrizione sicure in gravidanza, che includono la conferma della diagnosi corretta e quindi la scelta del farmaco più sicuro con il più grande corpo di dati in gravidanza alle dosi appropriate più basse.”- di Caitlyn Stulpin

Informazioni: Bérard riferisce di ricevere sovvenzioni dal Canadian Institutes of Health Research (il Canadian Network for Advanced Interdisciplinary Methods for Comparative effectiveness research), dal Quebec Health Research Fund e dal Quebec Network for Drug Research. Paquette e Elwood non riportano informazioni finanziarie rilevanti.,

per saperne di più su:

aggiungi per AGGIUNGERE un ARGOMENTO DI AVVISI e-MAIL
Ricezione di una e-mail quando nuovi articoli vengono pubblicati su
si Prega di fornire il vostro indirizzo e-mail per ricevere una e-mail quando nuovi articoli vengono pubblicati su .

Subscribe

AGGIUNTO AGLI AVVISI E-MAIL
Hai aggiunto con successo ai tuoi avvisi. Riceverai un’e-mail quando viene pubblicato un nuovo contenuto.,
Clicca qui per gestire gli avvisi e-mail

Hai aggiunto con successo ai tuoi avvisi. Riceverai un’e-mail quando viene pubblicato un nuovo contenuto.
Clicca qui per gestire gli avvisi e-mail
Torna a Healio
Non siamo stati in grado di elaborare la tua richiesta. Riprova più tardi. Se si continua ad avere questo problema si prega di contattare [email protected]
Torna a Healio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *